Dieta ferrea per dimagrire: come autoregolarsi e perdere peso

dieta ferrea per dimagrire
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter

Parlare di dieta ferrea per dimagrire sembra un’esagerazione, quasi una decisione contro natura perchè non si rispettano le nostre caratteristiche fisiche e soprattutto quelle psicologiche. Troppe rinunce e troppe privazioni.

Esistono infatti diete che promettono risultati stupefacenti in tempi rapidissimi ma soprattutto, senza il minimo sforzo! La realtà è che la maggior parte delle persone che segue queste diete miracolose, riprende tutti i chili persi entro l’anno e con gli interessi! Il modo per autoregolarsi e perdere peso gradualmente esiste, e non è fatto di bevande miracolose o tisane dimagranti.

dieta ferrea per dimagrire mela

Dieta ferrea per dimagrire, è proprio necessario?

Il primo, vero passo fondamentale per perdere peso è… iniziare una dieta! No, non hai letto male, ma è questo il primo vero ostacolo al dimagrimento perchè come ho detto prima per noi è psicologicamente impossibile fare una dieta; però sappiamo anche che ci sono tantissime persone che ce l’hanno fatta.

Purtroppo siamo circondati da cibi spazzatura, fast food, piadinerie, paninerie e pasticcerie che ostacolano tantissimo la forza che impieghiamo nel trovare nuovamente la capacità di regolarci nella nutrizione. Inoltre un altro aspetto a nostro sfavore è che quando ci rendiamo conto che dobbiamo perdere peso, vogliamo farlo nel modo più veloce possibile.

Per non parlare delle calorie. In ogni dieta ci impongono di contare le calorie, convincendoci che sono le uniche e vere responsabili dell’ingrassamento. Chi la mattina si sveglia e prende soltanto un caffè credendo di dimagrire restando a digiuno, sta dicendo al proprio corpo: “rallenta con il consumo perchè non abbiamo da mangiare!”. Oppure: “assimila il più possibile di quello che mangerai perchè ci aspettano tante ore di digiuno”. Questa scelta diventa estremamente controproducente, oltre che stressante per il tuo organismo!

Come autoregolarsi senza ricorrere a diete ferree per dimagrire

È necessario iniziare veramente a prendersi cura di noi stessi creando della abitudini positive come ad esempio, distribuire correttamente i pasti nel corso della giornata. Come dicevamo non è vantaggioso iniziare la nostra giornata con un caffè e poi arrivare a cena affamati e desiderosi di mangiare ogni cosa ci capiti a tiro. Per risvegliare mente e corpo, la colazione dev’essere il più possibile ricca ed abbondante. Tutto quello che consumiamo la mattina è immediatamente consumato ed ha il potere di attivarci mentalmente e fisicamente!

Ricordatevi che la colazione è il momento ideale per toglierci qualche sfizio! Una fetta di torta mangiata la mattina non ha lo stesso effetto se mangiata a cena prima di coricarci. Al mattino si trasforma in energia mentre la sera, quando l’organismo non ha più bisogno di forza e vuole solo riposare, verrà accumulata sotto forma di grasso corporeo.

dieta ferrea per dimagrire colazione

Perdere peso senza ricorrere a una dieta ferra per dimagrire

Ci sono molti accorgimenti che possono aiutarci a perdere peso naturalmente ed efficacemente. Qui di seguito voglio elencarne qualcuno che hanno aiutato tante persone nel processo di dimagrimento:

  • bere tanta acqua: non tanta, ma tantissima! Anche quando non si ha sete! Deve diventare un meccanismo automatico durante tutto l’arco della giornata. Bere acqua regola lo stimolo dell’appetito e favorisce il senso di sazietà. La mattina, appena alzati, bevete un bel bicchiere d’acqua grande e se riuscite, fate passare almeno 45 minuti prima della colazione. Fate lo stesso prima di pranzo, prima di cena e prima di uno spuntino, in modo da attivare l’organismo correttamente e prepararlo per il pasto.
  • più proteine e meno carboidrati: il modo migliore per dire al nostro corpo che deve accelerare il metabolismo è dargli qualcosa che lo nutra ma che lo costringa a lavorare di più! Le tecniche migliori sono quelle che hanno un effetto termico, come appunto assumere cibi proteici. Le proteine sono più difficili da digerire per l’organismo , quindi chiedono un lavoro maggiore. In sostanza ci rendono sazi più a lungo e costringono il corpo a lavoro extra.
  • pasta integrale: visto che non potete escluderli dalla dieta, quando assumete i carboidrati, ai cibi processati come il pane bianco o la pasta tradizionale, prediligete quelli integrali.
  • poco sale sempre: il sodio causa ritenzione idrica, gonfiore e facilita l’accumulo di peso. Ora non dico che dobbiate mangiare insipido, senza sapore e condimento, ma sappiate che alcune spezie ed erbe aromatiche possono insaporire i vostri piatti senza causare inconvenienti al vostro processo di dimagrimento.
  • spuntini regolari: non lasciate che passi troppo tempo tra un pasto e l’altro. Sono fondamentali i pasti intermedi a metà mattina ed al pomeriggio in quanto vi fanno combattere la fame e costringeranno il vostro metabolismo a non fermarsi mai.

Infine quello che per alcuni di noi è la nota dolente ma che non può mancare se vogliamo tenerci in forma e perdere peso senza ricorrere a una dieta ferrea per dimagrire.

dieta ferrea per dimagrire bilancia

L’esercizio fisico

Non è possibile obbligare qualcuno ad andare in palestra quando odia la palestra, oppure fare yoga, corsa, corsi di fitness o quant’altro. Però ci sono piccoli accorgimenti durante la giornata che possono fornire un enorme aiuto nel vostro processo di dimagrimento. Abitate in un condominio? Provate a non prendere l’ascensore e fate le scale! Anche solo in discesa per cominciare.

Andate al lavoro in auto? Perchè non provare a parcheggiare a 5 minuti a piedi dal lavoro? Una piccola sfida con voi stessi, una piccola distanza che potrà aumentare con il passare del tempo!

Se lavorate in città, vicino alla vostra residenza, avete mai preso in considerazione di comprare una bicicletta? Amate il vostro corpo e seguite uno stile di vita sano e senza troppe esagerazioni… il vostro organismo vi restituirà il favore!

Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

[the_ad_placement id=”sidebar”]

[the_ad_placement id="sidebar"]