fbpx

Mascherine antismog, guida alla scelta

mascherine antismog
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter

Le mascherine antismog sono oggi molto diffuse e fondamentali per evitare che l’inquinamento possa avere un impatto negativo sulla propria salute. Ti presentiamo la nostra guida per scegliere i migliori modelli.

BidMamba Mask, mascherine antismog

Un modello che si adatta ad ogni esigenza in grado di tramutare i pericoli dell’inquinamento e della polvere in un ricordo appartenente al passato. Questa gamma di mascherine antismog è dotata di pratico nasello in gomma, che non irrita assolutamente il volto.

Allo stesso tempo sono presenti anche due fasce laterali che permettono di regolare la maschera. Il filtro al carbone consente di bloccare il 95% delle sostanze tossiche presenti nell’aria e anche polvere, pollini varie e altre minuscole particelle tossiche non vengono inalate.

Oltre che per un utilizzo sportivo, questa maschera può essere utilizzata anche per recarsi a lavoro e risulta efficace anche se indossata mentre si guida lo scooter. Pertanto uno strumento adatto per ogni occasione e molto pratico da usare.

Mascherine antismog Tofox

Tra le mascherine antigas più adatte per lavorare vi è il modello AimdonR, che si presta a rispondere alle esigenze proprio di coloro che sono alla ricerca di uno strumento per prevenire la contaminazione da polvere e da materiale residui della lavorazione.

Il sistema di regolazione, molto semplice da utilizzare, consente un’aderenza totale sul volto nonché una protezione completa delle vie respiratorie. Ti permette quindi di svolgere tutte quelle mansioni lavorative che spesso comportano rischi per la salute.

Oltre a proteggere il naso e la bocca, questo modello evita quella sensazione di soffocamento che spesso si percepisce quando si utilizzano tali dispositivi. Ideale anche per chi indossa gli occhiali, consente di sfruttare sei filtri che bloccano ogni piccola parte di polvere.

Permette quindi di conseguire un risultato finale ottimale, senza trascurare la massima comodità. I filtri sono facilmente lavabili e sostituibili, rendendo l’utilizzo della maschera antismog più semplice del previsto.

Shenggetu, mascherina antismog

Fino al 98% di polvere filtrata e sistema di ventilazione che consente un utilizzo costante. Sono queste le caratteristiche chiave della gamma di mascherine antigas Shenggetu.

Si contraddistinguono per essere dotate di un tessuto in nylon che previene irritazioni al viso e che offre la massima comodità durante le uscite o lo svolgimento delle varie mansioni lavorative. Possiede inoltre un sistema di regolazione molto semplice da adoperare che permette di evitare il contatto con gli agenti atmosferici.

I cinque filtri possono essere totalmente lavati e utilizzati nuovamente, offrendo una longevità superiore. Inoltre è anche possibile notare come questa mascherina sia dotata di un pratico sistema di ventilazione che offre l’opportunità di respirare senza sentire una sensazione di oppressione o comunque avere limitazioni di ogni genere.

GVS, mascherine contro lo smog

Infine vi è il modello di mascherine antismog Elipse GVS, caratterizzato da un materiale resistente all’acqua che permette di operarle anche in condizioni climatiche avverse o comunque in zone dove è presente elevata umidità.

Completamente aderente al volto, la resistenza alla respirazione è totalmente assente. In questo modo potrai evitare di sentirti affaticato a causa della mancanza di ossigeno.

Altro vantaggio molto importante è dato dalla semplicità di regolazione delle misure, mediante fascia elastica laterale. Importante sottolineare anche la rapidità di sostituzione dei filtri dell’aria.

Tutte queste caratteristiche ti consentono di avere uno strumento pratico e protettivo che si adatta ad ogni tipo di attività all’aria aperta. Con le maschere antismog GVS potrai allo stesso tempo:

  • evitare che le vie respiratorie possano essere irritate;
  • un tessuto leggero e privo di materiali che possono causare allergie;
  • respirare polvere e altre sostanze che possono causare problemi alle vie respiratorie.
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *