fbpx

Cosa sono le maniglie dell’amore e come le possiamo eliminare

Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter

Il termine maniglie dell’amore è usato per indicare l’adipe accumulato sui fianchi, che porta alla formazione di quel tanto odiato effetto ciambella che si intravede sotto i vestiti, specialmente se aderenti.

Con l’avanzare dell’età è facile che si formino, ma spesso sono presenti anche fra le persone più giovani.
Eliminando questi accumuli di grasso non solo miglioriamo l’estetica, ma ne giova anche la nostra salute. Il nostro corpo è il risultato di ciò che mangiamo: meglio si mangiae più il proprio organismo ne giova nel lungo periodo.

La zona dell’addome è una sede di accumulo preferenziale del grasso. Questo vale per le donne ma sopratutto per gli uomini.

L’eccesso di adipe si concentra anche nei fianchi dando origine alle “maniglie dell’amore”, un inestetismo per molti fastidioso e difficile da combattere.

Questo problema, oltre che estetico, può influenzare anche il nostro stato di salute; l’eccesso di grasso addominale aumenta infatti il rischio di malattie come diabete, ipertensione e malattie coronariche, e nei casi più gravi anche alcuni tipi di cancro.

Eliminare l’adipe in eccesso è difficoltoso, richiede costanza e tempo ed è per questo, uno degli obiettivi più spesso abbandonati; tuttavia, esistono delle soluzioni che possono funzionare con estrema efficacia

Le maniglie dell'amore posso essere un pericolo per la salute

Parlando di maniglie dell’amore possiamo definire due tipi di grasso che lo compongono: il grasso sottocutaneo, definibile come il grasso di superficie e il grasso viscerale o attivo, che viene memorizzato intorno agli organi vitali come pancreas, fegato e intestino.

Il più pericoloso fra i due è il grasso viscerale, perché essendo ‘attivo’ porta alla produzione di ormoni e molecole che generano infiammazioni. Possono così insorgere vere e proprie patologie, come il diabete di tipo 2, alcuni tipi di tumore, malattie cardiache o l’Alzheimer.

Per godere di buona salute, quindi, si deve certamente eliminare il grasso viscerale, senza però sottovalutare quello sottocutaneo!

Come eliminare le maniglie dell'Amore: rimedi alimentari

Per le maniglie dell’amore e mantenere una pancia piatta e tonica devi fare attenzione ai cibi che mangi. Ecco alcuni degli alimenti che ti possono aiutare a eliminare le maniglie dell’amore:

  • tè verde: ideale per accelerare il metabolismo e aumentare il dispendio energetico dell’organismo
  • mirtilli: ricchi di fibre, vitamine e antiossidanti, con un basso contenuto calorico e l’83% di acqua
  • mandorle: anch’esse con molte proteine, fibre, vitamine e antiossidanti; se consumate con regolarità due volte alla settimana, ridurrebbero il rischio di malattie cardiache
  • limoni: assunti come limonata o semplicemente con dell’acqua calda al mattino per attivare il sistema digestivo
  • spinaci: grazie al tilacoide hanno una digestione lunga e rallentano i morsi della fame
  • uova: hanno un alto contenuto proteico e un buon mix di vitamine, sali minerali e grassi sani; sono perfette per dare energia al corpo e accelerare il metabolismo
  • avocado, che con le sue fibre e oltre 20 tipi di minerali e vitamine mantiene attivo il sistema digestivo, prevenendo la costipazione e aiutando a combattere i picchi di zucchero nel sangue
  • grano integrale:  aumenta il senso di sazietà grazie alle fibre e i minerali essenziali, mantiene bassi i livelli di colesterolo e regola la digestione
  • fiocchi di avena: ricchi di fibre mantengono alti i livelli di sazietà e contribuiscono a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue
  • fagioli: riducono il grasso addominale grazie al loro contenuto proteico e fibroso con un basso apporto calorico

Buone abitudini per eliminare le maniglie dell'amore: gli esercizi

Come tutti sanno, alimentazione corretta e regolare attività fisica e buone abitudini diventano fattori di successo che aiutano a migliorare il proprio stato di salute, oltre che estetico. Anche in questo caso, occorre però agire in modo mirato per ridurre efficacemente il girovita. Vi diamo alcuni suggerimenti che potete iniziare a mettere in pratica fin da subito 

1. Esercizi per allenare gli addominali

Per eliminare le maniglie dell’amore è fondamentale abbinare gli addominali ad allenamenti aerobici, alternando differenti fasce muscolare in modo da agire su 360°. Alternare un allenamento anaerobico come i pesi ad esercizi a media/alta intensità aiuta a incrementare la massa magra mantenendo minimi i livelli del grasso addominale.

Svolgere unicamente allenamenti di attività cardio non dà i risultati sperati. L’associazione di esercizi aerobici con altri mirati all’ipertrofia muscolare è il modo migliore per innalzare il metabolismo e bruciare più calorie durante tutta la giornata.

Per poter definire il punto vita è necessario praticare anche attività aerobica, almeno 3 volte a settimana.
La parola chiave è la costanza, sono sufficienti sedute da 30/45 minuti.

Non è importante la tipologia di attività, l’importante è muoversi!

Efficaci sono la corsa, il nuoto, la camminata veloce sul tapis roulant.

2. Bere molti liquidi

Assumere molti liquidi durante la giornata è una cosa importantissima.
E’ necessario berne almeno 2 o 3 litri per reintegrare i liquidi che perdiamo in continuazione, eliminare le scorie che si accumulano nel nostro corpo e sciogliere i sali sgonfiando il corpo attraverso l’espulsione dei liquidi in eccesso con l’urina. I liquidi sono fondamentali per mantenere inalterato anche l’equilibrio della flora batterica.

Assolutamente vietati alcolici, bevande gassate e zuccherate. Oltre all’acqua si possono bere tisane, tè o bevande ricche di sali minerali ma non zuccherate.

3. Una dieta equilibrata

Per eliminare il grasso in eccesso e le maniglie dell’amore non è necessario affamarsi o fare grossi sacrifici. Di fondamentale è la scelta degli alimenti: prediligi quelli sani e poveri di grassi per limitare l’accumulo di adipe.

Evitate fritti e dolci, insaccati, burro, formaggi, etc. che ti farebbero solo aumentare le scorte adipose.

Limitate pizza, prodotti da forno e focacce. Questi alimenti hanno un indice glicemico molto elevato; meglio preferire prodotti integrali a lento assorbimento, come cereali e riso.

Riducete i carboidrati ma non eliminateli del tutto! Nessun macronutriente deve mancare nel vostro organismo perchè esso possa funzionare in modo ottimale.

Sostituisci le carni grasse con quelle magre. Il consumo di proteine è fondamentale quando ti alleni. Scegli pollo, pesce, tacchino e tagli magri di carne rossa.

Conclusioni

Qualunque sia l’obiettivo che vuoi raggiungere serve costanza, impegno e duro lavoro.

Come ogni sfida nella vita, dev’essere coltivata e mai abbandonata. Se non siete molto allenati, potete preparare il fiato gradualmente, con allenamenti da 15 minuti, per aumentare di volta in volta la durata delle sessioni. Abituati a mangiare i cibi sani che apportano benefici per il tuo organismo ed il tuo metabolismo. Una volta fatte tue le abitudini positive il corpo si trasformerà in un’autentica macchina brucia grassi!

Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *